N.I.Te vola a VivaTech 2019

N.I.Te prenderà parte alla quarta edizione di Viva Technology, l’evento internazionale dedicato all’innovazione che riunisce in Europa ben 125 Paesi diversi, 9mila start up, 1.900 investitori, 1.900 giornalisti, 450 speaker, che si svolgerà a Parigi da oggi fino al 18 maggio 2019.

Gli speaker di Viva Technology 2019

Dopo lo spettacolo ed il benvenuto, ad aprire ufficialmente  la tre giorni francese dedicata all’innovazione è il presidente e CEO di IBM, Ginni Rometty, che si soffermerà sulla digital transformation.

Stéphane Richard, amministratore delegato e presidente di Orange indugerà sulla digital diversity, il Ceo e presidente di Ericsson, Börje Ekholm farà chiarezza sulle reti 5G in Europa, mentre Robert Vassoyan di Atos si focalizzerà su “Startups and Industries: How to Maximize Synergies”.

Si potrà scoprire come Amazon usa l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning, e come impatteranno i mercati e come influenzeranno le scelte di acquisto dei consumatori, e come i Big Data possono incrementare l’industria del turismo.

Grande attesa per l’intervista e l’intervento di Jack Ma per scoprire i segreti di business del fondatore di Alibaba, il colosso dell’e-commerce cinese che si rivolge principalmente alle aziende, produttori per acquistare prodotti all’ingrosso di qualsiasi tipologia da fornitori. Jack Ma da insegnante di inglese quale era è riuscito a creare un business con un marketplace di successo a livello globale che nel 2014 arriva a valere 231 miliardi di dollari. Il commercio elettronico creato ha l’intento di mettere in contatto i produttori cinesi coi compratori esteri che nel 2017 sono divenuti 488 milioni, creando così un impero che ha cambiato l’assetto dell’economia mondiale, divenendo miliardario e al 20esimo posto nella classifica mondiale di Forbes del 2017.

Anche l’atleta giamaicano Usain Bolt, che ha stabilito i primati mondiali nei 100 e 200 metri  ed alle Olimpiadi di Pechino del 2008 ha incassato tre medaglie d’oro,  interverrà a #VivaTech, rivelando il suo nuovo progetto di start up.

Altri eventi tech imperdibili

A ViVaTech ci saranno anche le start up unicorno, ovvero le start up con un core business digitale o tecnologico che hanno superato una valutazione di oltre un miliardo di dollari: Asana cofondata dal dipendente di Facebook Rosenstein e dal suo co-founder Moskovitz, la piattaforma di mobilità condivisa in auto, BlaBlaCar, l’olandese dei pagamenti digitali che sfida PayPal, Adyen, e la piattaforma di messaggistica Slack.

Microsoft terrà anche il workshop “Technology, AI… Changing Landscape in the Advertising World”, mentre AlibabaGroup “Tech For Change: A Vision of Alibaba Cloud – Alibaba Cloud Partner Summit”.

Nella conferenza “How Artificial Intelligence Is a Revolution for the Media Industry?” interverranno Guillaume Desombre di Labsense, Kenza Inbattaya per Microsoft, Nicolas Moscovici per LCI, invece per TF1 ci saranno Cedric Ingrand e Isabelle Toublant.

Ecco alcune delle altre personalità di rilievo del panorama tech che interverranno: Ken Hu (Huawei), Young Sohn (Samsung), Garry Kasparov (Avast), Holly Ridings (NASA), Margrethe Vestager (European Commission), Robert Vassoyan (Atos),  Jacquelline Fuller (Google).

BNP Paribas partecipa invece come partner dell’evento per accelerare la trasformazione imprenditoriale e la crescita sostenibile.

È in programma anche l’annuale cerimonia di premiazione “Eu Prize for Women Innovators 2019”: un riconoscimento alle donne imprenditrici che hanno fondato società di successo, hanno sviluppato o immesso sul mercato innovazioni di rilievo. A presidiare la premiazione ci saranno Roxanne Vaarza, direttore di Station F, il più grande incubatore di start  up inaugurato nel 2017 a sud della riva sinistra della Senna dove sorgeva un ex quartiere operaio, e l’ingegnere, economista e politico portoghese Carlos Moedas della Commissione Europea.

Tra i protagonisti del settore automotive, Renault presenterà la mobilità condivisa, connessa, sostenibile, elettrica ed autonoma e nuove soluzioni e servizi per la trasformazione dell’industria e delle consegne delle merci.

Mentre L’Oréal presenterà “Limitless Beauty”, la sua visione di bellezza che mixa l’Intelligenza Artificiale e Realtà Aumentata e svelerà l’innovativo Virtual Hair Advisor creato da Modiface e basato su comandi vocali, che permette di provare in modo virtuale colori di capelli diversi ed avere consigli dagli esperti.

N.I.Te vola a VivaTech 2019

Challenges e Hackathon

ManpowerGroup, agenzia per il lavoro nata negli Stati Uniti e terza maggiore società al mondo nel settore delle risorse umane dopo Adecco e Randstad, propone 5 diversi Challenges per anticipare i cambiamenti nelle HR calate in una realtà sempre più tecnologica e digitale, per capire come l’Intelligenza Artificiale e gli avatar possono innovare il modo di testare le attitudini, le potenzialità e la predisposizione alla mansione lavorativa di un candidato, ancor prima di essere assunto. I challenges riguarderanno anche  le modalità di  migliorare il processo decisionale e le scelte durante la propria carriera lavorativa e la propria reputazione.

TechCrunch, il celeberrimo blog statunitense di tecnologia e informatica, prende parte a ViVaTech il 17 e 18 maggio 2019 e lancia un hackathon per sviluppatori, designer e creativi ed innovatori ed il progetto vincitore si aggiudicherà 5mila euro, un periodo di incubazione e tante altre sorprese.

Le innovazioni per gli amanti della tecnologia al #VivaTech

A Viva Tech si potrà scoprire BrightLock, innovativo dispositivo che riunisce meccanica, elettronica e digitale, una serratura con un cilindro ad alta sicurezza che è connesso allo smartphone che può essere aperta attraverso un fascio di luce che emette che ha funzione di una chiave crittografata,  e rileva eventuali intrusioni. L’app connessa creata dalla start up Havr, permette di gestire le chiavi digitali da remoto, visionare il tracciamento degli accessi in tempo reale e di creare gruppi collaborativi. È prevista anche una piattaforma web con funzionalità avanzate per  verificare lo stato di blocco, il monitorare ingressi ed uscite, la gestione della prenotazione delle camere.

A Viva Technologies anche robot Pillo Health ideato dalla start up genovese incubata al Dragon Innovation di Boston che si basa sull’Intelligenza Artificiale, la Robotica, i sistemi cloud e l’ambito della salute. Il robot infatti è capace di effettuare il riconoscimento facciale tramite il display ed è connesso via wi-fi e Bluetooth agli altri dispositivi, come smartwatch e fitness tracker. Il robot ha anche un sistema di riconoscimento vocale capace di rispondere alle domande sulla dieta, sulla salute e ricorda i farmaci da prendere e li ordinerà quando si accorgerà che stanno per terminare.

È disponibile anche un esoscheletro per la realtà virtuale, per lanciarsi in nuove esperienze immersive, un viaggio unico nel mondo virtuale: Hypersuit.

Per gli amanti della tecnologia e dell’automotive, ci sarà anche una sofisticata macchina volante,  l’AeroMobil, che trasforma un’auto  in un tecnologico aeroplano utile per evitare il traffico e gli ingorghi stradali.

Ce n’è per tutti i gusti, non manca proprio nulla!

N.I.Te ti dà appuntamento al #VivaTech 2019!

Stay Tuned!

Seguiteci sui social!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •