NITe su Repubblica del 14 Maggio 2018

Il quotidiano La Repubblica del 14 Maggio 2018, nella categoria “Affari&Finanza”, pubblica un interessante articolo dedicato all’evento Italy RestartsUP in London organizzato da SMAU in collaborazione con ICE, MISE, Aruba e Intesa San Paolo, e al quale NITe ha partecipato.

L’interessante articolo di Andrea Frollà “Il grand tour a Londra delle startup italiane” evidenzia come il Regno Unito sia tuttora il paese europeo più attrattivo per le startup di tutta Europa e sottolinea l’importanza, per le 40 imprese innovative selezionate da Smau, di conoscere da vicino l’ecosistema più avanzato per l’innovazione.

Di seguito un estratto dell’articolo, in cui si fa riferimento a NITe:

Il motore di ricerca impara a leggere anche la scrittura a mano libera

Un’intelligenza artificiale made in Italy in grado di leggere, cercare e analizzare la scrittura a mano libera in documenti digitali indipendentemente dallo scrittore, dall’alfabeto e dalla lingua. Si presenta così l’ultima creazione di Natural Intelligent Technologies.
NITe è nata nel 2012 come spin-off dell’università di Salerno che ha trasformato i frutti di una ricerca ventennale in una nuova impresa. Brevettato in Italia e negli Usa (presto anche in Europa e Israele), il software passa ai raggi X la distanza dei caratteri, l’inclinazione dello scritto e altri parametri. È integrabile con vari dispositivi (scanner, videocamere, smartphone) e consente di effettuare diverse operazioni (analisi dello scritto, lettura automatica e ricerca documentale). Le applicazioni, spiega il ceo Adolfo Santoro, spaziano dalla sicurezza alle banche, dalle assicurazioni alle poste.

Nella sezione Rassegna Stampa del nostro sito web potete scaricare l’articolo completo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •